Da alcuni anni Progea supporta diverse Regioni nella realizzazione di politiche sanitarie. In questo ambito, vengono implementati numerosi progetti finalizzati a definire:

  • i sistemi di finanziamento regionale delle aziende sanitarie locali e delle aziende ospedaliere, attraverso le modalità di distribuzione del Fondo Sanitario Regionale;
  • i modelli tariffari regionali per la remunerazione delle prestazioni di ricovero, di specialistica ambulatoriale, riabilitative, di pronto soccorso;
  • lo sviluppo di modelli alternativi di cura rispetto a quelli attualmente previsti nei livelli essenziali di assistenza (quali ad esempio il day service, la telesorveglianza, l’ospedalizzazione domiciliare, i drg’s territoriali, la telemedicina, ecc…) nell’ambito dei progetti di riqualificazione sanitaria delle aree metropolitane;
  • i meccanismi di controllo dell’appropriatezza dell’offerta, che si sono concretizzati nell’individuare ed attivare, a livello regionale e locale dei Nuclei Operativi di Controllo, delle schede di dimissione ospedaliera;
  • i meccanismi per il contenimento dei consumi con la definizione di tetti di sistema e/o di struttura, atti a limitare la produzione degli erogatori, qualora i livelli di offerta superino i livelli standard definiti a livello di sistema regionale e/o nazionale.