In un contesto nel quale le trasformazioni che stanno investendo le organizzazioni pubbliche, si fanno sempre più pressanti, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista della “qualità” dei servizi erogati, è richiesta una “mobilitazione” di tutte le risorse professionali.

Nell’ambito delle pubbliche amministrazioni il benchmarking mira a incentivare il miglioramento tramite la creazione di un tipo di comparazione virtuale che mette al confronto i servizi e le organizzazioni che generalmente non sono sottoposte alle regole dei mercati concorrenziali. Lo scopo ultimo del benchmarking è quello di promuovere dei cambiamenti per migliorare la performance organizzativa, sia che si tratti di un miglioramento continuo, sia che si tratti di cambiamenti più radicali avviati ad hoc mediante l’impiego di strumenti come il Business Process Reengineering, il Business Process Improvement o il Public Organization Reengineering .
Progea supporta le organizzazioni pubbliche nella realizzazione di progetti di benchmarking che non si fermino al semplice confronto fra indicatori, bensì ricerchino le cause da cui sono scaturiti i risultati gestionali resi palesi dai primi.