Management & organizzazione
Punti Nascita: come ridurre i rischi e migliorare la qualità dell'assistenza

 

 

La Sala Parto è oggi concepita come un luogo potenzialmente ad alto rischio per la madre, il neonato e i professionisti che vi lavorano; inoltre la difformità presente tra diverse Sale Parto per quanto attiene il ricorso al taglio cesareo acuisce la sensazione di un livello di qualità scarso. Nel contesto nazionale, i numeri mettono in evidenza situazioni contraddistinte da luci ed ombre: alto tasso di litigiosità medico legale, mortalità materna e neonatale su buoni valori se confrontata con l'Europa, ma risultati non costanti all'interno del Paese e con un gradiente Nord Sud importante. L'alto numero e la eterogeneità dei professionisti che vi lavorano richiedono inoltre un importante sforzo di coordinamento e integrazione.

L'obiettivo di questo progetto è quello di supportare le organizzazioni sanitarie a:

 - Migliorare il livello di sicurezza per la madre, il neonato e gli operatori
 - Migliorare la gestione del rischio clinico
 - Aumentare il livello di coordinamento e integrazione in Sala Parto
 - Selezionare, adottare e monitorare l'applicazione di linee guida e pdt
 - Migliorare l'umanizzazione delle cure
 - Sviluppare un sistema sicuro di gestione del farmaco
 - Sviluppare le condizioni per ottenere un ambiente sicuro in Sala Travaglio/Parto
 - Implementare un sistema proattivo di gestione del dolore per la madre e per il neonato
 - Aumentare la consapevolezza organizzativa e gestionale

 

Progea si propone come partner delle aziende sanitarie che vogliono ridurre il rischio e migliorare la qualità dell'assistenza all'interno dei propri Punti Nascita, mettendo a disposizione il proprio know how maturato negli ultimi anni nell'applicazione dell'Accordo Stato Regioni del 2010 e nell'utilizzo di standard per aumentare la sicurezza. Anche il Coordinamento Nazionale sul Percorso Nascita (ex accordo Stato Regioni del 16/12/2010) ha formalmente scritto alla segreteria della Conferenza Stato Regioni di raccomandare l'utilizzo degli standard come strumento di assessment dei punti nascita.

 Visualizza il Progetto completo.

 Visualizza la presentazione del progetto.


Vai alla pagina dedicata all'evento formativo